Acqua per HPLC

Campi di applicazione

Laboratoriale

Idrochimica

Acqua per HPLC

L’Acqua per HPLC è ottenuta dal passaggio di Acqua Altamente Depurata F.U. attraverso particolari impianti ed è l’ideale per le analisi in cromatografia liquida.

La realizzazione dell’Acqua per HPLC (High Performance Liquid Chromatography) avviene introducendo l’Acqua Altamente Depurata F.U. in un sistema di impianti dedicati con riempimento in cappa sterile. Si ottiene così un prodotto con una conducibilità specifica inferiore a 0,1 microsiemens, un valore di T.O.C. inferiore a 0,1 ppm ed un residuo all’evaporazione inferiore a 0,5 ppm. Il confezionamento di questo prodotto prevede l’utilizzo di diverse tipologie di imballo:

  • Contenitori in polietilene: fornibili in diversi tagli (capacità lt. 5, 25, 50 e 1000) e riutilizzabili;
  • Cubitainer: scatole di cartone contenenti una tasca farma in polietilene che ospiterà l’Acqua (capacità lt. 5, 10, 20) monouso e correlabili di rubinetto;
  • Octank: costituito da una parte esterna in cartone a tre onde contiene un liner in LLPDE. Ideale per  lavorazioni in cui sia necessaria una bassa carica batterica evita l’entrata d’aria durante la fuoriuscita dell’acqua. È un contenitore monouso che può essere fornito di valvola riutilizzabile.

Idrochimica è un produttore di acqua ultrapura, con l’obiettivo di distribuire un prodotto certificato e di qualità, largamente richiesto nell’ambito delle analisi da laboratorio, cromatografia liquida, analisi T.O.C., studi in vitro, spettroscopia e altri ambiti. Rivolgiti a noi per la vendita di acqua per HPLC certificata. Siamo attivi su tutto il territorio nazionale.

Confezioni sicure e idonee

I contenitori più idonei risultano certamente essere i Cubitainer poiché gli unici in grado di preservare il prodotto da luce ed aria anche in caso di utilizzo parziale. Si tratta di un cubo di plastica semirigido, abbastanza robusto da poter essere utilizzato anche da solo, ma in abbinamento al cartone ondulato offre garanzia di sicurezza ai massimi livelli. Cubitainer presenta una finitura filettata a livello del collo, così che vi possano essere fissati cappucci e rubinetti. Inoltre, lo si può adattare alle riempitrici industriali in linea.
Al contrario di quanto si possa pensare, il vetro non è adatto allo stoccaggio di acque ad elevato grado di purezza come questa in quanto sorgente di anioni e ioni metallici.

Acqua-per-cromatografia-liquida
Produttore-acqua-ultrapura-per-laboratorio-analisi

I campi di utilizzo della nostra Acqua per HPLC

Oltre che per gli impieghi previsti per l’Acqua Altamente Depurata F.U., questo prodotto è particolarmente idoneo ad essere utilizzato nei laboratori per la realizzazione di analisi T.O.C., analisi in traccia, studi in vitro, analisi strumentale e per la cromatografia liquida ad alta prestazione (HPLC). In questa particolare analisi, l’Acqua viene impiegata per la preparazione di prove in bianco e per il pretrattamento del campione d’analizzare. Il gradiente HPLC tende a captare limiti bassi ed è per questo che la scelta dell’acqua incide notevolmente sui risultati: una maggiore qualità del liquido significa dati certi e non contaminati.

Garanzia di qualità

A garanzia dell’elevata qualità tutti i prodotti controllati e approvati vengono forniti con i certificati di conformità in cui sono riportate tutte le specifiche.

Contattaci per maggiori dettagli sulle nostre acque e sulla rete di rivenditori presenti in diversi centri, in tutta Italia. Il nostro servizio di spedizione è attivo su tutto il territorio nazionale.

Scarica la scheda tecnica

Vendita-acqua-certificata-per-hplc
Produttore-acqua-ultrapura-per-studi-in-vitro

Contatta idrochimica per informazioni ulteriori